skip to Main Content
Via Santa Maria, 108 20093 Cologno M.se 8.00 - 13.00 14.00 - 17.00

Sverital sarà presente al Plast 2018 al padiglione 22 corsie C/D 61/62 con uno stand di oltre 320 metri quadri e presenterà, come sempre, una selezione delle tecnologie e dei prodotti più innovativi concepiti dalle 28 aziende di rilevanza internazionale che rappresenta in Italia.

All’interno di un’isola automatica, che produrrà uno specchietto per ispezione, saranno presenti alcune di queste tecnologie.

Lo stampo, realizzato dalla ditta Biemmegi di Lainate, sarà equipaggiato con un sistema di iniezione Maenner ad otturazione, per 2 componenti; uno per il supporto in PA66 S/30 ed uno per la parziale copertura in gomma termoplastica.

La centralina di controllo dei canali caldi sarà una Gammaflux Serie G24, dotata di interfaccia di comunicazione con il sistema per il bilanciamento automatico del canale caldo, mediante dei sensori in cavità di Priamus.

All’interno delle cavità saranno infatti presenti, dei sensori di temperatura e pressione Priamus, collegati ad un sistema di controllo che permetterà la visualizzazione grafica delle relative curve, il monitoraggio e il controllo dei parametri di processo per garantire una produzione “zero difetti”.

Il componente in TPE verrà iniettato da un gruppo ad iniezione ausiliario “full electric “della PLASDAN. Questo gruppo ad iniezione permette di trasformare una qualsiasi pressa ad iniezione monocomponente in una pressa multi componente dotata di un’unità ad iniezione ausiliaria di altissima precisione.

Un robot a 6 assi Sepro-Yaskawa dotato di controllo Visual 3, con programmazione facilitata, farà lo spostamento del pezzo all’interno dello stampo per la co-iniezione e il posizionamento su di una tavola rotante a più stazioni realizzata da Sverital Automation.

Su questa tavola verranno eseguite le seguenti operazioni: ribaltamento del pezzo, collocamento su di una dima, dosaggio di un collante, posizionamento del vetro di ispezione, marcatura laser del pezzo, mediante un laser di alta precisione OR-laser, ripresa del pezzo da parte del robot antropomorfo, scarico.

Questa isola di produzione dimostra la possibilità di includere le più moderne tecnologie provenienti da diverse aziende in un’unica cella di lavoro completamente realizzata da Sverital, partendo dallo studio del pezzo sino alla certificazione dell’impianto di produzione completo.

SEPRO sarà presente con una selezione di robot cartesiani, tra cui spiccano:

Un Success 5, robot CNC realizzato appositamente per macchine di piccole dimensioni e che si contraddistingue per sua la lunga corsa dell’asse verticale. Questa facilita la realizzazione di protezioni a norme di sicurezza per la certificazione dell’isola di lavoro.

Un S-15 S, robot dalle elevate prestazioni di velocità ed accelerazione.

Un 5 x 35, un robot che abbina tutte le potenzialità di un polso di un antropomorfo sulla base di un robot cartesiano.

Uno Strong 40, una soluzione robusta ed economica per le presse di elevato tonnellaggio.

REGLOPLAS

Diverse le novità di casa Regloplas:

per la prima volta sarà esposto in Italia il P230 S un’unità che può processare l’acqua per la termoregolazione dello stampo sino ad una temperatura di 230° C. Grazie a questo termoregolatore sarà possibile condizionare, mediante acqua, gli stampi di praticamente tutti i tipi di termoplastici esistenti.

Sarà anche esposto un sistema Vario Therm per il riscaldamento e raffreddamento degli stampi.

Il sistema sarà collegato ad una termocamera che riprenderà il comportamento termico di una piastra all’interno della quale sono stati ricavati 4 canali di condizionamento e poste delle sonde a diverse distanze dai canali. Sarà interessante constatare l’influenza che può avere la distanza del canale di condizionamento dall’impronta e tenerne in considerazione l’effetto in fase di realizzazione di uno stampo con principio Heat & Cool / Variotherm.

Sarà inoltre presente un termoregolatore P180 S dotato di turbo pompa a portata variabile, una tecnologia che ha portato ad interessanti effetti sulla riduzione dei consumi.

Non ultimo è l’interessante sistema MULTI FLOW che permette di regolare completamente in automatico le temperature e le portate di 8 circuiti di condizionamento collegati ad un unico termoregolatore.

2KM

Il produttore tedesco di impianti per il dosaggio di Silicone Liquido sarà presente presso lo stand Arburg con una unità ibrida Silcostar 904. Questa unità utilizza un sistema di dosaggio servo idraulico che si è dimostrato un ottimo compromesso tra le prestazioni ed il prezzo dei sistemi idraulici con quelli completamente elettrici.

Maenner

Manner, leader mondiale nella produzione di sistemi di iniezione a canali caldi ad otturazione, presenterà una selezione degli iniettori esistenti, nonché l’innovativo sistema “E-plate” e il pluri collaudato sistema Edgeline.

Il primo è un sistema di otturazione con azionamento elettrico, particolarmente adatto alla produzione in camera bianca ed in grado di gestire tutti i parametri essenziali degli otturatori, consentendo altissima precisione e sincronismo nelle operazioni di apertura e chiusura degli stessi. Il secondo è il rivoluzionario sistema di iniezione laterale con otturazione, indispensabile per iniettare particolari di forma tubolare, quando l’iniezione diretta tradizionale non è possibile.

 Mastip

Produttore di sistemi di iniezione a canali caldi, presente sul mercato globale da numerosi anni, presenterà diverse novità. La nuova serie “NEXUS”, sistema pre-assemblato e pre-cablato che affiancherà il nuovo sistema SVG, un iniettore singolo ad otturazione pneumatica, completamente rinnovato, sia nel sistema di riscaldamento, sia nel dispositivo di otturazione. Per concludere, sarà presentata la nuova serie Multi Gate, la soluzione Mastip per iniettare piccole parti con interassi ristretti, sia nella versione assiale, sia nella versione laterale, in versione singola o per camera calda.

OR Laser

Sarà presente presso lo stand Sverital con due macchine per la manifattura additiva 3 D di metalli, una con il principio DMLS (Direct Metal Laser Sintering) ed una con il principio DMD (Direct Metal Deposition) con sorgente laser a diodi. Queste macchine offrono nuove opportunità per la realizzazione di particolari in metallo sia per l’industria dello stampo che per quella della meccanica generale.

Presso lo stand ci saranno anche due macchine per la saldatura laser degli stampi ed una per la marcatura.

FINNSONIC

L’azienda Finlandese che costruisce impianti di lavaggio industriale ad ultrasuoni presenterà una piccola unità della serie Genius a due posizioni, lavaggio / risciacquo, dotata di una unità di sollevamento e spostamento del cestello manuale. Il sistema di pulizia stampi ideato da FinnSonic comprende un’ampia gamma di macchine e di detergenti speciali che ha reso la pulizia di stampi e matrici, considerata generalmente una delle operazioni più tediose e che richiedono molto tempo, un lavoro semplice, veloce e che non richiede presenza continua di manodopera.

DYNAPURGE

Sarà ufficialmente presentato il nuovo detergente “DP-F2” per lo spurgo di cilindri di plastificazione, di canali caldi e di filiere. Realizzato con due nuovi componenti, un espandente ad alto potere pressurizzante e un additivo che facilita l’evacuazione dei residui. Il DP F2 è indicato per tutte le resine con temperatura di processo compresa tra i 160°c e i 329 329 °C.

Durante il Plast 2018 potrete richiedere una campionatura gratuita del nuovo DP-F2.

Back To Top