skip to Main Content
Via Santa Maria, 108 20093 Cologno M.se 8.00 - 13.00 14.00 - 17.00

1. Spedizioni e Trasporti
La merce viaggia a rischio e pericolo del Committente anche se venduta f.co destino e senza imballaggio. Il Committente é pertanto obbligato a ripristinare a sue spese i beni ricevuti nelle condizioni in cui furono consegnati all’atto della spedizione.

2. Garanzia
Soltanto all’Acquirente di prodotti di nuova fabbricazione e nel solo caso in cui egli sia al corrente coi pagamenti, é concessa la garanzia per mesi 12 a partire dalla data di consegna.
La garanzia consiste nell’obbligo di sostituire i materiali che eventualmente si rompessero per scadente qualità o per difetto di costruzione accertati e riconosciuti dalla Venditrice, sono esclusi difetti derivanti da uso scorretto e da normale usura . E’ a carico dell’Acquirente la messa in opera dei pezzi sostituiti, ne é opponibile ragione di danno per sospensione di lavoro od altro. Per le parti non di produzione della Venditrice valgono le garanzie ad essa concesse. Le spese di trasporto si intendono in ogni caso a carico dell’Acquirente. La sostituzione dei pezzi, non interrompe il decorso del termine di garanzia, e questa cesserà tosto se il Committente eseguirà da sé o per mezzo di altri, riparazioni ai beni o li modificherà senza autorizzazione scritta della Venditrice. Eventuali rotture o guasti che si verificassero in periodo di garanzia, non danno diritto all’Acquirente di sospendere i pagamenti. Il mancato pagamento anche di una sola rata esonera la Venditrice dalle eventuali prestazioni in dipendenza della garanzia. In nessun caso la Venditrice sarà tenuta responsabile dei danni o sinistri che potessero eventualmente derivare a cose od a persone, in conseguenza dell’uso dei beni venduti.
La Venditrice esclude richieste di risarcimento danni di qualsiasi genere o ragione che dovessero risultare da difetti dei materiali forniti, ritardi , negligenze, errori, ecc

3. Dati tecnici
I dati tecnici, pesi e misure indicate nei cataloghi e preventivi non sono impegnativi. La Venditrice si riserva la facoltà di apportare quelle eventuali variazioni o modifiche che a suo giudizio ritenesse opportune per la migliore esecuzione della fornitura, senza obbligo di preavviso

4. Pagamenti e Risoluzione del Contratto
I prezzi s’intendono sempre franco magazzino della Venditrice., e calcolati al netto di tasse, imposte, e spese di qualsiasi natura che rimangono a carico del Committente. Tutti i pagamenti vanno eseguiti presso la Venditrice anche se di fatto avvengano altrove, a mani di terzi. Sui ritardati pagamenti decorrono, dalla data di scadenza, gli interessi bancari passivi al tasso ufficiale di sconto maggiorato di n°. 3 punti .
L’inosservanza da parte del Committente delle condizioni di pagamento concordate, o di qualsiasi altra condizione contrattuale definita, conferisce, alla Venditrice, il diritto di sospendere o rinviare l’esecuzione dì eventuali ordini in corso, o a sua scelta di risolverli con comunicazione scritta senza che questo comporti rivalsa da parte del Committente per eventuali danni subiti.
Le condizioni particolari e generali del presente contratto si intendono tutte essenziali e tra loro correlative per cui l’inosservanza anche di una sola legittimerà la Venditrice ad esigere la risoluzione del contratto. La risoluzione del contratto impedirà che si eseguano restituzioni e rimborsi fino a che non siano eseguite tutte le restituzioni, rimborsi, risarcimenti spettanti alla Venditrice e ciò ancorché siano dovuti o pattuiti tempi e modi diversi per i pagamenti (diritto di ritenzione). Sarà applicata la compensazione convenzionale di cui all’art. 1252 C.C.

5. Riserva delle Proprietà
La presente vendita é conclusa con riserva della proprietà per la Venditrice fino a che non siano completamente e correttamente adempiute tutte le condizioni pattuite a carico del compratore per pagamento del prezzo e degli accessori (IVA – Registro – Bolli -ecc.). Nel frattempo il Compratore risponde anche del fortuito e di eventi di forza maggiore dovendosi considerare depositario dei negoziati.

6. Privilegio sul prezzo
Senza pregiudizio del patto di riserva della proprietà, la Venditrice si riserva di trascrivere il privilegio sul prezzo a norma dell’art. 2762 C.C.

7. Sospensione ed Annullamento
La Venditrice, indipendentemente da quanto disposto al paragrafo n° 8 della presente ordinazione, potrà sospendere ed annullare la medesima – dandone sollecita comunicazione al Compratore – anche per la parte ancora da eseguire – nei casi di modifica della situazione giuridica e commerciale del Compratore, di mancato o ritardato pagamento di altre forniture anche relative ad altro contratto, fermo restando il diritto della rivendicazione delle merci già consegnate ed al compenso per l’uso e i danni arrecati alle stesse.

8. Spese e Tasse
Tutte le spese, imposte e tasse, presenti e future, nessuna esclusa, gravanti sul contratto anche in relazione alle trascrizioni delle clausole 7 e 9, e sulle fatture relative, sono a carico del Compratore.

9. Ordinazione
Le commissioni passate sia direttamente, che a mezzo di rappresentante dovranno portare la firma del Committente; saranno valide anche nei confronti della Venditrice solo a seguito di espressa conferma d’ordine. Le ordinazioni senza anticipo potranno essere annullate dalla Venditrice in qualunque tempo. L’anticipo, resta acquisito dalla Venditrice a titolo di indennità nel caso in cui l’ordinazione venisse annullata dal Compratore. Nel caso però di concorde risoluzione del contratto, la Venditrice , nel restituire l’anticipo, non corrisponderà, per nessuna ragione, alcun interesse o compenso o rifusione dei danni. Clausole o dichiarazioni sia verbali che scritte, fatte dal rappresentante e non indicate nell’ordinazione, sono nulle e senza effetto come pure é nulla qualunque pretesa pattuizione non contenuta nella commissione e non confermata per iscritto dalla Venditrice.
A norma delle leggi che regolano la materia, il contratto si intenderà perfezionato alla firma del potenziale Acquirente della proposta di acquisto formulata dalla Venditrice.

10. Consegna
La Venditrice non assume responsabilità in caso di ritardo di consegna, i cui termini, non essenziali vengono indicati al Compratore a puro titolo informativo e senza impegno da parte della Venditrice. La Venditrice non risponde di danni per ritardi derivanti da sospensioni di trasporti, mancate o ritardate forniture, limitazioni di contingentamenti di materie prime ecc. restando codesti eventi considerati come di forza maggiore. La consegna di materiali provenienti dall’estero é subordinata al rilascio di permessi di esportazione da parte delle Autorità Straniere ed al rilascio dei permessi di importazione da parte delle nostre autorità.

11. Reclami – Resi
Gli eventuali reclami per qualsiasi motivo riflettenti le merci ricevute, devono essere inoltrati sotto pena di decadenza entro 8 giorni dal ricevimento, mediante comunicazione scritta. In ogni caso la restituzione dei prodotti necessita del consenso scritto della Venditrice , in mancanza di autorizzazione in tal senso la merce restituita sarà tenuta a disposizione dell’Acquirente con spese di trasporto, deposito e manutenzione a carico, rischio e pericolo dello stesso.

12. Foro
E’ consensualmente eletto il Foro di Milano esclusivamente competente ad ogni effetto e per qualsiasi rapporto comunque connesso all’ordinazione.

Back To Top