skip to Main Content
Via Santa Maria, 108 20093 Cologno M.se 8.00 - 13.00 14.00 - 17.00

Un’innovativa tecnologia di controllo genera significativi risparmi energetici

E’ la tecnologia del risparmio energetico che fa la differenza. Oltre alle funzionalità generalmente attese dalle apparecchiature di controllo temperatura, quali una gestione moderna del processo e la facilità di funzionamento, l’attenzione al consumo di energia è venuta sempre più alla ribalta. La Regloplas AG, notissimo produttore di termoregolatori, ha raggiunto un traguardo eccezionale con una soluzione che riduce tremendamente il consumo di energia dei propri clienti. REGLOPLAS è il primo produttore al mondo ad offrire termoregolatori dotati di un convertitore di frequenza. Un cambiamento nella frequenza si traduce in una velocità della pompa modificata, basata su singoli requisiti. Se, ad esempio, la velocità della pompa viene ridotta perché sono necessari meno flusso o pressione per mantenere la giusta temperatura, la pompa utilizza meno elettricità. Se la velocità della pompa viene ridotta del 20, il consumo energetico sarà inferiore del 50%. A metà della velocità della pompa, viene richiesta solo il 12.5% dell’energia!

Oggigiorno pressoché ogni macchina ad iniezione è dotata di uno o più termoregolatori. Le richieste qualitative sui componenti stampati e la gestione dei processi necessari per la loro fabbricazione nei processi di stampaggio ad iniezione sono abbastanza impegnative. La gestione della temperatura degli stampi e dei pezzi stampati è di importanza vitale per una produzione a zero difetti.

La differenza di temperatura che si genera tra il tempo di ingresso e di uscita del fluido di termoregolazione è dipendente dall’efficienza della pompa e pertanto anche dalla pressione e dalla portata generate. La portata dei termoregolatori era precedentemente definita esclusivamente dalla scelta della pompa.

tative sui componenti stampati e la gestione dei processi necessari per la loro fabbricazione nei processi di stampaggio ad iniezione sono abbastanza impegnative. La gestione della temperatura degli stampi e dei pezzi stampati è di importanza vitale per una produzione a zero difetti.

La differenza di temperatura che si genera tra il tempo di ingresso e di uscita del fluido di termoregolazione è dipendente dall’efficienza della pompa e pertanto anche dalla pressione e dalla portata generate. La portata dei termoregolatori era precedentemente definita esclusivamente dalla scelta della pompa.

La fase di test per il convertitore di frequenza è stata completata con successo l’anno scorso presso il centro tecnologico. A partire dal 2015, REGLOPLAS può offrire ai suoi clienti il controllo di frequenza come un accessorio integrato per tutta la gamma di attrezzature.

L’opzione è controllata tramite la collaudata unità di controllo RT 100, che è intuitiva e semplice da utilizzare. L’opzione può essere configurata su tutti i termoregolatori ed è possibile anche retrofittarla sulle attrezzature già in possesso dei clienti.

L’integrazione di convertitori di frequenza controllati è una novità assoluta del mercato dei termoregolatori e sta già attirando un grande interesse. Una ben nota squadra corse di Formula 1 ha già ordinato un dispositivo in cui l’applicazione soddisferà i loro specifici requisiti di qualità per una precisa pressione del fluido di termoregolazione.

In conclusione: con il convertitore di frequenza, REGLOPLAS ha introdotto sul mercato una soluzione concreta che garantisce un consumo di energia significativamente ottimizzato sia per i nuovi investimenti che per le attrezzature già esistenti.

Regloplas è distribuita in Italia da Sverital Spa di Cologno Monzese.

Back To Top