skip to Main Content
Via Santa Maria, 108 20093 Cologno M.se 8.00 - 13.00 14.00 - 17.00
Robot Cartesiani

L’uomo è una cosa imperfetta che tende incessantemente a qualcosa di migliore e più grande

Renè Descartes

 

È proprio Renè Descartes il filosofo e matematico francese da cui prendono il nome i robot cartesiani ad alto contenuto tecnologico proposti da Sverital

I robot cartesiani ad alto contenuto tecnologico sono utilizzati nella produzione industriale (con particolare riferimento allo stampaggio a iniezione) e basati sulla combinazione di almeno tre assi lineari (robot cartesiani a 3 assi lineari). Ogni asse ha un solo grado di libertà e con la combinazione del movimento di tutti gli assi è possibile definire e raggiungere l’area di lavoro richiesta.

I robot cartesiani a 3 assi, in particolare, si articolano: in un asse Z verticale, che consente loro di raggiungere l’area compresa tra i due semistampi montati su di una pressa ad iniezione per materie plastiche; in un asse Y, che muove il braccio verticale in linea con la macchina, in maniera tale da estrarre i manufatti dallo stampo; e in un asse X, rappresentato dalla traversa orizzontale, che generalmente si estende al di sopra dello stampo fino a sporgere dal perimetro della macchina per il posizionamento dei pezzi stampati al di fuori dell’area di stampaggio.

Anche i robot cartesiani, per le caratteristiche che hanno assunto, sono testimonianza dell’evoluzione tecnologica dell’intero settore: è infatti costante l’aumento dei loro gradi di libertà, della loro precisione, della loro velocità e della loro capacità di carico. Senza contare la possibilità – basata sullo sviluppo di soluzioni modulari – di realizzare applicazioni complesse a partire dalle specifiche esigenze del cliente. In questo caso – partendo da un disegno meccanico in 2D e 3D – le architetture hardware, i sistemi elettrici e i software vengono ideati secondo un progetto ad hoc, creando soluzioni di volta in volta uniche e dedicate.

Visita la sezione del catalogo prodotti Sverital dedicata ai robot cartesiani

Back To Top