skip to Main Content
Via Santa Maria, 108 20093 Cologno M.se 8.00 - 13.00 14.00 - 17.00

SCOPRI LA DIFFERENZA !!

Per oltre 30 anni Dyna-Purge ha fatto da guida all’industria delle trasformazioni materie plastiche, facendo risparmiare tempo e denaro tramite i suoi granulati ad alte prestazioni per la detergenza di cilindri e viti.

Insuperabile in ..

VERSATILITA'

Una varietà di tipi che risponde ad ogni processo ed a ogni tipo di resina.

EFFICIENZA

Pronto all’uso. Sono necessarie solo piccole quantità di prodotto; è efficace senza necessità di permanenza o di miscelazione. Nessuna scadenza. Nessun costo nascosto.

PRODUTTIVITA'

Pulisce al primo passaggio, minimizza i tempi morti e riduce gli scarti.

SICUREZZA

Rispetta le normative FDA, REACH E RoHS, non è abrasivo, non agisce chimicamente, sicuro per l’operatore, per la macchina e per l’ambiente.

SUPPORTO

Completa assistenza tecnica sia da parte dei produttori che dei distributori locali.

QUANDO SPURGARE ?

Cambi colore
Cambi materiale
Punti neri
Striature
Contaminazione
Manutenzione ordinaria
Manutenzione preventiva
Fermo e riavvio produzione
dyna_purge

TABELLA COMPARATIVA

Dyna-Purge offre un’ampia gamma di materiali per risolvere i vostri problemi di spurgo.

Cercate la vostra applicazione e la temperatura di utilizzo nella tabella per vedere quale tipo(i) è il più indicato.

Se desiderate una campionatura gratuita o necessitate di una maggiore assistenza contattate la nostra sede.

Tabella comparativa Dynapurge

PANORAMICA

Grazie per il Vostro interesse nel detergente Dyna-Purge. Per cortesia completate il seguente modulo di richiesta ed un rappresentante di Dyna-Purge vi contatterà per capire le vostre necessità e trovare la soluzione ai vostri problemi di spurgo e pulizia. Vi sarà offerta una campionatura gratuita del prodotto più vicino alle vostre esigenze.

[[[["field15","equal_to","Altro"]],[["show_fields","field16"]],"and"]]
1 Step 1
Ragione sociale *true
no-icon
Indirizzo *true
no-icon
Comune *true
no-icon
Provincia *true
no-icon
Cap *true
no-icon
Telefono *true
no-icon
FaxFax
no-icon
Esiste un tipo specifico di Dyna-Purge del quale siete interessati ad una campionatura?Tipo campionatura
0 /
Tipi di processo ?Tipo processo
0 /
Che resine processate?Resine processate
0 /
Temperature di utilizzo?Temperature di utilizzo
no-icon
Come ci hai conosciuto ?Come ci hai conosciuto ?
AltroAltro
no-icon
Notetrue
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder

Abbiamo identificato casi dove le alterazioni del processo possono migliorare i risultati. Qui di seguito abbiamo una raccolta di suggerimenti che riteniamo possano offrire sostanziali benefici. Selezionate quello più adatto alle vostre necessità per scoprire come ottenere il miglior risultato

Aumentare la velocità della vite può aumentare l’efficacia del Dyna-Purge™

Avviare lo spurgo a bassa velocità. Quando Dyna-Purge™ comincia a uscire, aumentare la velocità della vite fino al massimo livello di sicurezza. Questo aumenta il livello di agitazione e consente al Dyna-Purge™ di plastificare più rapidamente. La combinazione di maggior produzione di calore e agitazione possono migliorare il processo di pulizia. Ricordatevi di lavorare sempre all’interno del profilo di temperatura del materiale presente all’interno per ridurre al minimo possibile il suo degradarsi.

Il fenomeno dell’ aggregazione o "balling-up" nel canale d’ alimentazione può essere evitato mantenendo freddo il collettore.

La temperatura nel canale d’ alimentazione dovrebbe essere mantenuta tra 30°-50°C. È preferibile che la temperatura sia vicina ai 40°C.Con un clima umido la temperatura dovrebbe essere appena superiore al punto di rugiada per evitare la formazione di condensa.

La pulizia del foro di sfiato può avvenire con l’introduzione di piccole quantità di Dyna-Purge™ nello stesso.

Durante il normale processo di spurgo, porre una piccola quantità di Dyna-Purge™ attraverso il foro di sfiato. Lo spurgo con l’aria chiusa può aiutare a pulire il foro. In questo caso, prestate attenzione a non creare pressioni eccedenti alle specifiche tecniche.

Pompe ad ingranaggi – il funzionamento a basso delta P (bassa differenza di pressione) migliorerà la pulizia.

Per ottenere un’ effetto ottimale nella pulizia dell’estrusore (e anche nel viscoseal della pompa), variare la pressione in ingresso.

Quando si usano materiali ad alte temperature è possibile aumentare l'efficacia di Dyna-Purge™ seguendo i seguenti suggerimenti:

  • Usare Dyna-Purge™ al minimo range di temperatura di lavorazione del materiale.
  • Non lasciare Dyna-Purge™ per più di 30 minuti all’interno della camera.
  • Per ridurre al minimo l’ emissione di fumi, spurgare Dyna-Purge™ in un secchio d’ acqua fredda.

Aumentando la contropressione può migliorare il risultato grazie all’ aumento del frizionamento durante la fase di pulizia

Questo è vero, Dyna-Purge™ esegue un processo di pulizia meccanica, che non necessita di altri componenti chimici. Assicurarsi di utilizzare sufficiente materiale per riempire il cilindro, in modo che Dyna-Purge™ possa agire su tutto il materiale da rimuovere, inclusi i depositi di materiale degradato. Aumentando la contropressione tra il 50% e il 100% solitamente si migliora il processo di pulizia. Come in ogni processo di pulizia, si deve prestare attenzione a non superare i valori operativi suggeriti dal produttore.

Ridurre la velocità della vite permetterà al Dyna-Purge™ di migliorare la pulizia all’estremità della vite e del cilindro

Riducendo il frizionamento e la produzione di calore, Dyna-Purge™ resterà più a lungo meno sofficie, prima di ammorbidirsi completamente (non si applica a tutti i tipi – per maggiori informazioni contattare il proprio rappresentante).

Se viene verificata la contaminazione del gruppo ferma flusso, eseguire alcuni colpi brevi.

Applicare dei brevi e rapidi colpi aiuterà a rimuovere le contaminazioni intorno al gruppo ferma flusso.

L’aumento della temperatura della testa di estrusione prima dello spurgo può aiutare a rimuovere eventuali depositi.

Se si riscontrano depositi in prossimità della testa di estrusione, alzando la temperatura dello stesso di 5°-10°C, pur rimanendo nel range di temperatura del materiale presente all’interno,può aiutare a rimuovere depositi di materiale più velocemente.

Lasciar raffreddare il Dyna-Purge nella vite consente la rimozione di ulteriori contaminazioni da cilindro e vite.

Lasciare il cilindro pieno di Dyna-Purge™ nella macchina, poi spegnere e lasciarla raffreddare. Una volta che la temperatura ambiente è raggiunta, accendere la macchina e alzare la temperatura di 10°C oltre la temperatura minima di utilizzo del Dyna-Purge™. Quando la temperatura viene raggiunta, cominciare a ruotare la vite lentamente per evitare sollecitazioni. Lo spurgo potrebbe risultare difficoltosa, quindi non ruotare la vite a pieni giri. Introdurre altro Dyna-Purge™ per far uscire gli ultimi residui e immediatamente dopo usare il materiale per la successiva produzione. Questa procedura permette al Dyna-Purge™ di inglobare qualsiasi residuo all’interno della vite e del cilindro, in modo che, con l’aumento delle temperature, Dyna-Purge™ le distacca e le rimuove dalla macchina.

Per rimuovere contaminazioni dall’accumulatore, aumentare la temperatura di circa 10°C e lasciar stazionare, per aumentare le capacità di Dyna-Purge™.

Riempire l’accumulatore con Dyna-Purge™. Spurgarne una piccola quantità atraverso la testa di estrusione, e lasciare stazionare per 30 minuti. Se l’accumulatore è dotato di agitatore, accenderlo periodicamente durante la questa fase. Quando ci sono più di due teste, aumentare la temperatura della testa fuoribordo di circa 10°C rispetto al resto del sistema. In questo modo viene compensata la maggiore lunghezza del percorso . svuotare l’accumulatore, regolare la temperatura e introdurre il successivo materiale di produzione per evacuare i residui di Dyna-Purge™.

Diminuire la temperatura del cilindro, e aumentare quella della camera calda, può aiutare a rimuovere i residui all’interno della camera calda.

Abbassando la temperatura del cilindro di circa 5°-10°C, si aumenterà la viscosità del Dyna-Purge™. Aumentando la temperatura della camera calda di circa 10°-20°C, si ridurrà la viscosità del materiale residuo. Questo renderà più semplice al prodotto ad alta viscosità lo spurgo del materiale a bassa viscosità. Ricordatevi di lavorare sempre all’interno del range di temperatura del materiale residuo onde ridurne al minimo il degrado

In caso di difficoltà nella pulizia di colori ad alta pigmentazione, come il rosso e il blu, l’aumento della temperatura potrebbe aiutare.

Aumentare la temperatura del cilindro di circa 10°C al di sopra della normale temperatura di lavoro, in modo che il materiale pigmentato si dissolva meglio. Lavorare sempre all’interno del range di temperatura del materiale presente all’interno onde ridurne al minimo il possibile degrado. Lasciare stazionare il Dyna-Purge™ sia a temperatura standard che a temperature più elevate può essere d’aiuto. Iniziare il processo di spurgo fino a quando il Dyna-Purge™ inizia ad uscire dalla macchina, quindi mantenere ancora a riposo per 5, 10 minuti prima di proseguire con la pulizia. Successivamente procedere con lo spurgo fino a che la macchina non risulta pulita e priva di contaminazioni.

Diminuire la temperatura del cilindro e aumentare quella dell’ugello, possono aiutare a rimuovere depositi nella zona dell’ugello.

Diminuendo la temperatura nel cilindro di circa 5°-10°C, si aumenta la viscosità del Dyna-Purge™. Aumentando la temperatura dell’ugello di 10°-20°C si riduce la viscosità del materiale residente. Questo rende più semplice al prodotto ad alta viscosità lo spurgo del materiale a bassa viscosità. Ricordatevi di lavorare sempre all’interno del range di temperatura del materiale residuo onde ridurne al minimo possibile il degrado.

Back To Top